La solitudine è solo una sensazione

 

l Progetto, nato da un’intuizione del Rotaract Club Spoleto a seguito di una serie di suicidi che hanno sconvolto gli animi di intere generazioni, mira a sensibilizzare, in particolar modo gli adolescenti, sulle malattie depressive e sui disagi psicologici. Nello specifico, occorre muovere da un dato allarmante: il suicidio si colloca tra le prime cause di morte nei giovani sotto i 30 anni. Sebbene trattasi di un fenomeno la cui eziologia risulta di difficile comprensione, appare del tutto evidente come non possa essere trascurato, né tanto meno relegato all’azione di pochi esperti.

Non è chiaro se l’origine di ogni depressione sia sempre legata ad una percezione di solitudine, ma, a ben vedere, la solitudine, intesa come impossibilità di comunicare il proprio dolore, rappresenta il comune denominatore di ogni disperazione.

L’adesione al Progetto è facoltativa.