Service Distrettuale – La forza dello sguardo

airett

 

SERVICE DISTRETTUALE 2016-2017

A differenza degli altri anni in cui il Rappresentante Distrettuale decideva in propria autonomia il service distrettuale, per l’anno 2016/2017 è stato deciso di modificare tale procedura lasciando voce e considerazione alle idee dei Club.

Il Service Distrettuale costituisce per tutti i club una preziosa occasione per la realizzazione di un’idea di service brillante e dalla portata ambiziosa sia in termini di risorse che di energie necessarie per la buona riuscita.

L’iniziativa è stata un valido strumento per rafforzare l’aggregazione e l’affiatamento tra i club del Distretto convogliando le energie e le risorse verso l’attuazione di un progetto comune e condiviso al servizio dei bisogni delle comunità del territorio.

Il Distretto Rotaract 2090 è stato lieto di lasciarsi ispirare dalle vostre idee brillanti e tradurle in un Service comune e condiviso a livello distrettuale in cui i valori rotaractiani e lo spirito del servizio da cui noi tutti siamo animati possano trovare concreta manifestazione a beneficio della comunità in cui viviamo.

In sede della II Assemblea Distrettuale i Club del Distretto Rotaract 2090 si sono espressi in favore della proposta di Service avanzata dal Rotaract Club Ancona.

Il progetto intende promuovere una raccolta fondi per l’Associazione Italiana Rett – AIRETT ONLUS – che si prende cura delle bambine affette dalla Sindrome di Rett, una patologia progressiva dello sviluppo neurologico e motorio che colpisce quasi esclusivamente bambine, lasciandole infine in grado di comunicare solo con la forza dello sguardo. La peculiarità dell’aiuto ad un’associazione che contribuisce allo studio e alla ricerca per una malattia rara è che uno dei grandi problemi che colpiscono sia le bambine affette da Sindrome di Rett, sia le loro famiglie è proprio il fatto che la malattia è poco conosciuta e, per questa ragione, è estremamente ridotto il sostegno pubblico e privato.
Gli obiettivi principali del progetto sono quelli di raccogliere fondi e soprattutto di far conoscere la sindrome di Rett e il lavoro dell’Associazione AIRETT richiamando l’attenzione su questa grave malattia.
Il ruolo dei soci sarà partecipare attivamente agli eventi di raccolta fondi in stretto coordinamento con AIRETT, durante i quali i soci si occuperanno anche di organizzare momenti formativi ed attività ludico-ricreative alle quali parteciperanno anche le famiglie delle bambine affette dalla patologia . Queste attività consentiranno ai Soci dei Club di avvicinarsi alla realtà delle bambine affette da Sindrome di Rett, di entrare in relazione con loro e di fargli trascorrere momenti piacevoli di gioco. Le bambine affette da Rett sono infatti spesso percepite solo come malati, dimenticando che sono innanzitutto bambine ovvero esseri umani con desideri, voglia di divertirsi e di svagarsi…
Queste attività consentiranno ai Soci dei Club di avvicinarsi alla realtà delle bambine affette da Sindrome di Rett, di entrare in relazione con loro e di fargli trascorrere momenti piacevoli di gioco con voglia di vivere.
L’Associazione AIRETT collaborerà attivamente all’organizzazione degli eventi, in particolar modo coinvolgendo le famiglie con bambine affette da Rett delle Regioni del Distretto 2090.
AIRETT metterà a disposizione i contatti con le celebrità testimonial dell’associazione per l’organizzazione di eventi, contribuirà attivamente alla diffusione degli stessi sia presso i propri soci, amici e conoscenti, nonché attraverso i propri canali di comunicazione (newsletter, sito, Facebook, ecc.), fornendo materiale informativo cartaceo e presentazioni multimediali da utilizzare durante gli eventi.