E.R.I.C. è l’acronimo che sta a significare “European Rotaract Information Centre” e costituisce la principale organizzazione multidistrettuale europea del Rotaract, di cui fanno parte 116 Distretti, provenienti da 47 paesi europei, per oltre 20.000 rotaractiani.

L’E.R.I.C. si estende quindi ben oltre i tradizionali confini dell’Unione Europea.
Quest’organizzazione viene fondata nel 1988 dal Belga Jan Huygens e nel 1993 l’E.R.I.C. è stato riconosciuto come Multi-District Information Organization (M.D.I.O., ndr) e per un’espressa autorizzazione dello stesso, è costituto da ogni Nazione aderente e non da ogni singolo Distretto.

L’E.R.I.C. è stata la prima organizzazione multi-distrettuale riconosciuta formalmente dal Rotary International e va precisato che questa non è gerarchicamente superiore al Distretto, ma è invece un canale che incentiva i rapporti tra più Distretti tramite una continua serie di relazioni internazionali, uno scambio proficuo d’informazioni ed anche la realizzazione di service comuni.
Gli obietti dell’E.R.I.C possono esser così riassunti:
– incentivare lo scambio di informazioni tra i Distretti d’Europa, i club e i loro soci; – promuovere i contatti internazionali tra i rotaractiani;
– incoraggiare i rotaractiani a lavorare insieme in progetti internazionali.

Per snellire l’organizzazione e favorirne il funzionamento, gli RRD dei singoli singoli distretti di ogni Nazione che vi aderisce, eleggono annualmente un Country Representative o meglio un Country Rep, che quindi andrà a rappresentare la propria nazione all’interno del comitato dei Delegati Nazionali. Nell’anno 2019/20 il nostro Distretto Rotaract ha avuto l’onore di esprimere il Country Rep, Sara Tacconi del Rotaract club di Pescara Ovest. Ogni Rappresentate Distrettuale per coadiuvare al meglio il suo lavoro e i rapporti con gli altri Distretti che aderiscono all’E.R.I.C. nomina ogni anno un suo apposito delegato.
La commissione dei Country Rep, si riunisce fisicamente tre volte all’anno (durante i REM e l’E.U.C.O.) e queste occasioni sono il fulcro per la vita del multi-distretto E.R.I.C.

R.E.M. è l’acronimo di Rotaract Europe Meeting, un fine settimana allungato (dal giovedì alla serata di gala) e sono organizzati in autunno (REM Fall) e in inverno (REM Winter). In altre parole, può dirsi come una grande Assemblea Distrettuale, dagli Urali alle Colonne d’Ercole, dove la possibilità di conforto e conoscenza è letteralmente infinita.
E.U.C.O. sta invece a significare European Convention ed è l’annuale congresso di tutti i paesi che aderiscono al multi-distretto E.R.I.C. Si svolge generalmente in primavera e dura generalmente quattro/cinque giorni durante i quali di susseguono workshop, conferenze, dibattiti ed ovviamente visite culturali.
Lo scambio con altri ragazzi rotaractiani delle millenarie tradizioni, nate dall’incontro di Roma, Atene e Gerusalemme, che da secoli solo il collante della nostra Europa è sicuramente un valore aggiunto di questo tipo di evento. Ovviamente non possono mancare divertimento, amicizia, conoscenze interpersonali e spensieratezza, ovvero gli elementi che accomunano il Rotaract in giro per il mondo, così come la serata di gala del sabato sera.
Come già detto l’E.R.I.C. è anche service, di conseguenza ogni anno vengono assegnati due premi: il B.E.S.P. (Best European Service Project) per i tre migliori service posti in essere da Club e Distretti degli Stati membri e il T.C.A. (Twin Club Award) che va a premiare i migliori progetti di gemellaggio tra Club appartenenti a Stati diversi all’interno del multi-distretto.
Per rimanere aggiornato sugli eventi puoi consultare la pagina Facebook Rotaract Europe (https://www.facebook.com/RotaractEurope/) ed il sito dell’E.R.I.C. (https://rotaracteurope.eu) intanto inizia a pensare ai prossimi eventi già in calendario per l’Anno Rotaractiano 2020/21:
– REM Fall, a Sofia (Bulgaria) – rimandato a data da destinarsi;
– REM Winter, a Cracovia (Polonia) – posticipato;
– EUCO, dal 26.05.2021 al 30.05.2021 a Vienna (Austria).

Distretto Rotaract 2090