#Vivivaccinandoti

SERVICE NAZIONALE
Distretto Rotaract promotore: 2100. Divulgativo.

TEMATICA
Sensibilizzazione a favore delle campagne vaccinali.

INTRODUZIONE
Il progetto di Service ha come obiettivo la sensibilizzazione sulla tematica delle vaccinazioni, le quali rappresentano la soluzione più sicura ed efficace per la prevenzione delle principali malattie infettive. Si tratta di un problema sempre più attuale che ha portato, forse per disinformazione, forse per una fiducia sempre minore nei confronti della sanità, diverse famiglie a non vaccinare i propri figli creando dei veri e propri movimenti anti-vaccinali.
È stato necessario aumentare, per effetto del Decreto Lorenzin, il numero di vaccinazioni obbligatorie nell’infanzia e nell’adolescenza da quattro a dieci, con l’obiettivo di contrastare il progressivo calo delle vaccinazioni, sia obbligatorie che raccomandate. Ciò ha delle ripercussioni importanti, non solo verso chi non si vaccina ma anche nei confronti dell’intera comunità con il rischio che possano riemergere malattie che i vaccini hanno spento ormai da tempo.

OBIETTIVI
Gli obiettivi del Service saranno tre:

  • Informazione;
  • Divulgazione;
  • Sensibilizzazione.

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO
I Rotaract Club potranno organizzare attività di diversa natura che vedano come protagonista il tema delle vaccinazioni.
Ad esempio:

  • Organizzare giornate di sensibilizzazione nelle piazze per informare e sensibilizzare la cittadinanza attraverso i propri soci, in particolare i medici rotariani;
  • Programmare degli incontri informativi di educazione alla salute con gli studenti delle scuole superiori e di grado inferiore (infanzia ed elementari);
  • Realizzare gli opuscoli informativi;
  • Organizzare attività di raccolta fondi per l’acquisto di vaccini necessari in popolazioni povere;
  • Collaborare con le varie associazioni che si occupano della tematica;
  • Creare video social divulgativi dove si spiegano le verità e i falsi miti
    sulle vaccinazioni.

La comunicazione attraverso qualsiasi canale sarà fondamentale, dalla realizzazione di spot televisivi o radiofonici alle attività sui vari social.

CONCLUSIONE
I Club potranno dare libero sfogo alle proprie idee per portare avanti attività e progetti sulla tematica esposta. Ogni socio si impegnerà, inoltre, a divulgare ed a sensibilizzare la comunità costantemente, impegnandosi ad essere da esempio anche attraverso semplici attività del quotidiano.

COMMISSARIO SERVICE
Augusto Carducci, RTC L’Aquila

Distretto Rotaract 2090